Tenda da sole: Pergola o Bioclimatica

È arrivata la primavera e vuoi iniziare a vivere i tuoi spazi esterni di casa, anche solo per mangiare fuori ma ti rendi conto che il sole è troppo forte. come fare?

La soluzione può sembrare semplice ma bisogna tener conto di diversi fattori e porsi alcune domande.

Come voglio usare il mio spazio? Solo per mangiare fuori, stare qualche ora a leggere un libro o passare una serata con gli amici?

È un punto ventilato? Nella mezza stagione l’aria può darmi fastidio?

In caso di un semplice temporale il mio arredo da esterno può prendere la pioggia?

La soluzione più semplice ed economica è sicuramente la tenda a bracci estensibili.

Grazie alla sua capacità di chiudersi su se stessa ha un basso impatto visivo quando non viene utilizzata e rimane protetta nella brutta stagione.
Questa permette con un piccolo investimento di proteggersi dal sole (soprattutto nelle ore centrali della giornata) e da leggere piogge. Negli ultimi anni è possibile avere l’illuminazione a LED integrata nei bracci per utilizzare lo spazio anche la sera.
Bisogna tener conto, come indicato dal nome “tenda da sole”, questa nasce per la protezione solare quindi non è in grado di proteggerci dagli altri agenti atmosferici. Il telo è impermeabile ma tutta l’acqua raccolta viene buttata a terra a cascata creando schizzi che possono essere fastidiosi. In caso di precipitazioni importanti e forte vento la tenda deve essere chiusa.
Inoltre questo sistema non permette di avere sistemi di chiusura laterali.

La Pergola

Se vogliamo invece attrezzare uno spazio esterno da utilizzare dalla primavera fino a ridosso dell’inverno, la Pergola è il prodotto che fa per te. La Pergola fa parte della famiglia delle tende pertanto non necessita di permessi e comunicazioni comunali per l’installazione.

La Pergotenda Corradi è attualmente una delle più complete ed accessoriate sul mercato.

I vuoi vantaggi principali sono legati al telo, non più in acrilico ma in triplo strato PVC GOFFRATO – ALLUMINIO – PVC, che consente elevatissima resistenza agli agenti atmosferici e grazie alla sua composizione non assorbe macchie e muffa.

Inoltre, l’alluminio all’interno funziona da riflettente e isolante termico, migliorando la temperatura al di sotto.

La pergola è dotata di una gronda frontale che scarica l’acqua all’interno dei pilastro così da non creare schizzi.

Grazie alle guide con carrelli porta telo brevettati ha un’elevatissima resistenza al vento e può rimanere aperta con temporali forti.

Per maggiori informazioni sul prodotto Pergotenda Corradi, visita la pagina dedicata sul sito CuneoTende.com

Pergola Bioclimatica

La pergola bioclimatica è l’ultima arrivata nel mondo della protezione solare.

Le sue caratteristiche di resistenza, isolamento e impermeabilità sono molto simili a quelle della Pergola con la differenza che il tetto è composto da lamelle in alluminio che ruotano.

Grazie al loro sistema di lamelle frangisole orientabili consentono una gestione autonoma e personalizzata della luce esterna, del grado di ventilazione e quindi della temperatura dell’ambiente sottostante.

È dall’angolazione delle lamelle che dipende l’intensità dell’aria e dei raggi solari, che possono essere riflessi o captati e indirizzati all’interno della pergola. Le lamelle di copertura sono orientabili fino a 150° ed è possibile sceglierne la direzione di apertura in base alla quantità di luce o di ombra che si desidera ottenere.

Per maggiori informazioni sulle pergole bioclimatiche, consultare la sezione dedicata del sito cuneotende.com